Max Janot’s World

12 agosto 2008

D’Aniello d’argento

Filed under: Pechino 2008 — maxjanot @ 8:51 am
Tags: ,

La mattinata italiana si apre con la splendida medaglia d’argento del laziale Francesco D’Aniello nel double trap.

Splendida affermazione del cecchino azzurro che in finale si è dovuto arrendere all’americano Eller, davvero infallibile, ma è riuscito a contenere la rimonta del cinese Hu, medaglia di bronzo.

Piange Francesco durante la premiazione, questo argento è il coronamento di una carriera, iniziata tardi, ma che ha portato subito grandi risultati. “ E” una grandissima emozione, innumerevole – ha detto l’azzurro – Il pensiero va a mio figlio ed il secondo a mia mamma che non c’è più. Da lassù mi ha guardato. Quando ho visto che avevo l’argento in tasca, stavo già piangendo all’ultima coppiola. Tutti i miei amici sanno quello che ho passato, è stato uno scarico per i tanti sacrifici fatti“.
Il tiratore laziale ad inizio carriera, faceva fatica a portare in pista i risultati degli allenamenti, ora è cambiato tutto: “E’ uno sport basato soprattutto sull’aspetto psicologico, ero forte tecnicamente ma il mio grande handicap era quello di non concludere bene quello che facevo in allenamento. Per fare ciò ho lavorato tantissimo con un grande psicologico sportivo, il dottor Alberto Cei, a cui devo moltissimo e mi ha aiutato a dominare l’emozione”.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: